CASCIA

CASCIA

Cascia

Nel cuore dell’Appennino umbro, tra altopiani o vallate ombrose, sorge Cascia, arroccata su una cresta montuosa sovrastata dal Monte Maggio. L’origine della città è antica, risalente all’età romana, ma di quell’epoca lontana non resta traccia, cancellata dalle devastazioni barbariche e dai terremoti. È invece nel pieno medioevo che Cascia torna a rifiorire, e la sua centralità rispetto al sistema viario della Valnerina dimostra l’importanza che assunse in quei secoli.

Seppure circondata da una natura sorprendentemente bella, dove natura e opera umana si sono mirabilmente incontrate, la città deve la sua notorietà soprattutto al santuario eretto in onore di santa Rita, meta di pellegrinaggio e centro spirituale tra i più importanti d’Italia. Tutta l’area tra Cascia e Roccaporena– città natale di santa Rita, in provincia di Cascia – è infatti costellato di siti legati alla vita della santa e oggi luoghi di culto.

Da vedere a Cascia

  • Santuario e Monastero di Santa Rita: sorta per ricevere le spoglie della santa, la chiesa è un edificio moderno pieno di luce e colore, costruito negli anni Cinquanta del XX secolo, alla cui decorazione parteciparono tutti i più grandi artisti italiani del Novecento (Manzù, Consadori, Ceracchini, Montanarini, Ferrazzi, Pellini). Il monastero invece risale alla fine del 1200, ed è il luogo storico dove santa Rita visse e morì. Qui si trova il famoso roseto che secondo la tradizione fiorì in pieno inverno.
  • Chiese medievali della città: la chiesa gotica di san Francesco colpisce per la bellezza del rosone e del suo portone ogivale; la chiesa di sant’Agostino conserva stupendi esempi di affreschi di scuola umbra e perugina; la chiesa di S. Antonio Abate, fondata del 1400 ma ristrutturata e modificata in epoca barocca; la collegiata di Santa Maria, risalente ad epoca longobarda conserva al suo interno notevoli opere d’arte, come il Crocifisso ligneo del 1400.
  • L’altopiano di Chiavano: il paesaggio agrario di questa pianura a 1200 m è uno dei significativi e importanti dell’Appennino centrale, dove la natura e l’assetto dato dall’uomo (riconoscibile ancora la centuriazione di età romana) coesistono e rendono questo luogo vivo e dinamico.

Dormire a Cascia in collaborazione con

magrelli-900x900

Telefono: +390743618005
Fax: +390743618005
e-mail: info@activopark.com
Scheggino (PG)
Via Valcasana